Terremoto in Albania: Tveit (Wcc) scrive a Sua Beatitudine Anastasios, “devastazione e distruzione ci rattristano moltissimo”

Il segretario generale del Consiglio mondiale delle chiese (Wcc), rev. Olav Fykse Tveit, in una lettera alla Chiesa ortodossa di Albania, ha espresso le sue condoglianze a nome delle Chiese cristiane del mondo colpite dalla notizia del devastante terremoto che ha scosso il Paese il 26 novembre. “Le scrivo con grande tristezza – si legge nella lettera a Sua Beatitudine Anastasios, arcivescovo di Tirana, Durazzo e Tutta l’Albania – dopo aver ricevuto la notizia del forte terremoto che ha colpito il Paese albanese mentre sono ancora in corso le operazioni di salvataggio, delle persone che sono morte e dei molti feriti. Le immagini toccanti di devastazione e distruzione ci rattristano moltissimo, così come i resoconti delle famiglie che hanno perso tutto a causa del terremoto, pensando che si sta avvicinando rapidamente l’inverno”. “Le chiediamo gentilmente di estendere il nostro messaggio di sostegno e cordoglio ai cristiani e a tutte le persone di buona volontà in Albania, comprese le comunità religiose di altre fedi con le quali collaborate così da vicino”, conclude la lettera.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo