Papa Francesco: udienza, l’arrivo in piazza san Pietro “scortato” da alcuni ragazzini e da 500 ispettori della polizia

foto SIR/Marco Calvarese

È arrivato in piazza San Pietro Papa Francesco per l’udienza generale di oggi, al ritorno del suo viaggio apostolico in Thailandia e Giappone. Prima ha incontrato in udienza privata i partecipanti all’incontro dalla Fondazione dell’Azerbaigian “Nizami Ganjavi International Center” (Ngic), che si svolge a Roma il 27 e il 28 novembre 2019, sul tema: “Liberà dalla violenza: pace, sicurezza e prevenzione del conflitto nell’agenda per lo sviluppo 2030”. Poi, l’arrivo in piazza. Al centro, l’albero di Natale addobbato che verrà inaugurato nei prossimi giorni. Ad accoglierlo, fedeli provenienti da diverse località italiane e dal resto del mondo. Francesco si è fermato a salutare alcuni fedeli, in particolare i bambini. Tra una sosta e l’altra ha sorseggiato il mate che gli è stato offerto da una donna sudamericana. Tra i partecipanti all’udienza, oltre 500 gli ispettori della polizia di Nettuno e il personale della Questura di Bari, presenti in piazza, che hanno trovato posto in prima fila, dietro le transenne.

foto SIR/Marco Calvarese

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy