Commissione Ue: von der Leyen all’Europarlamento. “Il Green Deal è la nostra nuova strategia di crescita”

(Strasburgo) “Se esiste un ambito in cui il mondo ha bisogno della nostra leadership, è la protezione del clima. È un problema esistenziale per l’Europa e per il mondo”. Lo afferma Ursula von der Leyen nel suo discorso di oggi all’Europarlamento, prima del voto di fiducia al Collegio da lei presieduto. “Come può non essere esistenziale quando l’85% delle persone in estrema povertà vive nei 20 Paesi più vulnerabili ai cambiamenti climatici? Come può non essere esistenziale quando vediamo Venezia sott’acqua, le foreste del Portogallo in fiamme o i raccolti della Lituania dimezzati a causa della siccità? Questo succedeva anche prima ma mai con la stessa frequenza o intensità. Non abbiamo un momento da perdere. Più velocemente l’Europa si muove, maggiore sarà il vantaggio per i nostri cittadini, per la nostra competitività e la nostra prosperità”. “Il Green Deal europeo è un must per la salute del nostro pianeta e delle nostre persone e per la nostra economia. Frans Timmermans è la persona giusta per metterlo in atto e sono lieta che sarà supportato da Kadri Simson, Adina Vălean e molti altri”. “Il Green Deal europeo è la nostra nuova strategia di crescita. Ci aiuterà a ridurre le emissioni mentre creerà posti di lavoro”.
La presidente eletta afferma: “Al centro ci sarà una strategia industriale che consentirà alle nostre aziende, grandi e piccole, di innovare e sviluppare nuove tecnologie creando nuovi mercati. Saremo noi a definire gli standard globali. Questo ci darà un vantaggio nella competitività e garantirà un campo di gioco comune. Tutto ciò deve essere a servizio del popolo europeo”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo