Papa in Giappone: inaugura la nuova sede di Scholas Occurrentes, “la vera saggezza è esprimersi con tre lingue”

La Fondazione Scholas Occurrentes ha aperto una nuova sede, la sua tredicesima in tutto il mondo e la prima nel continente asiatico. A inaugurarla ufficialmente è stato oggi Papa Francesco, nel corso del suo viaggio in Giappone. Questa mattina, infatti, cinque giovani di Scholas – tra quelli, di età compresa tra i 15 e i 18 anni, che hanno partecipato alle attività educative di diverse comunità religiose di Tokyo, Osaka, Chiba, Saitama e Gunma – hanno incontrato Papa Francesco e hanno raccontato la loro esperienza, le preoccupazioni come giovani giapponesi e le loro proposte di cambiamenti come futuri leader. Seiji Tanaka, 18 anni, ha espresso al Papa alcune parole a nome del gruppo di giovani partecipanti: “Quando ci chiediamo, per cosa stiamo studiando? Pensiamo che debba essere quello di creare un mondo più giusto e pacifico; riteniamo che questa sia la missione che ci è stata data. Durante questi giorni del programma Scholas, abbiamo scoperto che ci sono cose che non possono essere espresse con numeri o logica e che sono nel cuore delle persone”. “Sono molto contento della testimonianza che dai – ha risposto il Papa – perché non ripeti le cose fatte, che impari con la testa, ma sei creativo, crei cose; perché la vera saggezza non è solo quella di riempire la testa delle idee, ma di esprimersi con le tre lingue: il linguaggio della mente, ciò che penso; il linguaggio del cuore, quello che sento; e il linguaggio delle mani, quello che faccio. Ti ringrazio per la testimonianza e il coraggio, perché è molto più comodo rimanere bloccati nelle tue idee, ma uscire, sentire e fare è un rischio, e corri quel rischio, ed è molto bello”. Con l’apertura della sede in Giappone, ora ci sono 13 uffici di Scholas in tutto il mondo: le altre sedi si trovano in Argentina, Città del Vaticano, Colombia, Spagna, Haiti, Italia, Messico, Mozambico, Panama, Paraguay, Portogallo e Romania. Scholas Occurrentes è un’organizzazione Internazionale di Diritto Pontificio. Creata da Papa Francesco, è presente in 190 paesi e attraverso la propria rete comprende più di 500.000 istituzioni e reti educative di 190 paesi. La sua missione è l’integrazione di tutti gli alunni del mondo attraverso proposte tecnologiche, sportive e artistiche che promuovono l’educazione dalla cultura dell’incontro.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori