Crollo viadotto A6: card. Bagnasco (Genova), “altro segnale doloroso, necessaria maggiore attenzione a manutenzione dell’intera rete stradale”

“Il crollo del Ponte sull’A6 è un altro segnale doloroso, che per fortuna non ha causato vittime”. Lo ha affermato questa mattina l’arcivescovo di Genova, il card. Angelo Bagnasco, commentando quanto accaduto nella giornata di ieri con il crollo del viadotto dell’autostrada Torino-Savona nella zona di Altare. A margine del convegno sul porto svolto alla Sala Quadrivium, il card. Bagnasco ha sottolineato come “è necessario che ci sia maggiore attenzione alla manutenzione in particolare di ponti e viadotti, ma anche dell’intera rete stradale. In queste situazioni particolari di clima devastante con un territorio reso assai fragile per la caduta di incessanti piogge per giorni e giorni, è doveroso monitorare con attenzione perché queste cose mai più accadano”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori