Medicina: Casa Sollievo della Sofferenza, Luigi Ciuffreda tra i finalisti del premio Laudato Medico intitolato a Umberto Veronesi

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Luigi Ciuffreda, medico dell’Unità di Chirurgia Senologica dell’Irccs Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo, è tra i 3 finalisti della sua categoria che si contenderanno, giovedì 28 novembre a Milano, il premio Laudato Medico intitolato ad Umberto Veronesi ed organizzato da Europa Donna, l’associazione di promozione sociale nata a Milano proprio da un’idea dell’illustre oncologo milanese.  I medici candidati al riconoscimento – suddivisi nelle 4 categorie di chirurgo, oncologo, radiologo e radioterapista – sono stati segnalati direttamente dalle donne che hanno o hanno avuto il tumore al seno e che hanno espresso on line il loro giudizio unicamente sulla qualità della relazione e sull’umanizzazione delle cure, in base a 5 criteri di valutazione: disponibilità ad interagire; l’ascolto attento ai bisogni; la comunicazione chiara; l’empatia dimostrata e il sostegno ricevuto. “Ringrazio l’Irccs Casa Sollievo per avermi dato la possibilità di esercitare la professione di medico nella mia città natale”, ha spiegato Luigi Ciuffreda. “Ringrazio anche i colleghi medici e gli infermieri del reparto che hanno contribuito a costituire una bella famiglia, all’interno della quale le pazienti vengono accolte con amore e dedizione.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia