Argentina: riconosciuto il miracolo di frate Mamerto Esquiú, sarà beato

La Commissione medica convocata dal Vaticano ha approvato ieri all’unanimità il miracolo compiuto da Dio grazie all’intercessione del frate minore argentino Mamerto Esquiú, che si avvia così alla beatificazione. Il religioso, nell’Ottocento, portò un singolare contributo alla convivenza e alla concordia sociale, tanto da essere eletto deputato nella sua provincia il Catamarca. Infine, nel 1880, tre anni prima della morte, fu nominato vescovo di Cordoba.
Il vice postulatore della causa, fra Marcelo Méndez, ha dato la notizia attraverso un comunicato diffuso dall’agenzia Aica, nel quale scrive tra l’altro: “È una grande gioia per il popolo di Dio, in particolare per tutta la Catamarca. Possa questa causa portare pace e armonia a tutto il popolo argentino e latinoamericano”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia