Università Cattolica: Milano, domani confronto sullo stato di salute dei corpi intermedi

Una riflessione a più voci sullo stato di salute di corpi intermedi. È il cuore dell’iniziativa in programma domani, venerdì 22 novembre, novembre alle 15.30 nella cripta-aula magna dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.
Gli interrogativi “Qual è lo stato di salute dei corpi intermedi in Italia? Hanno ancora un ruolo nel tessuto economico e sociale del Paese? Riescono a dialogare con la società e a interpretare i bisogni dei cittadini?” guidano la ricerca raccolta nel volume “Il Mostro effimero. Democrazia, economia e corpi intermedi” condotta dal Centro di ricerche in Analisi economica (Cranec) in collaborazione con Fondazione Astrid e con il contributo di Fondazione Cariplo.
A partire dai contenuti del volume, si confronteranno Franco Bassanini, presidente Fondazione Astrid, Alberto Quadrio Curzio, presidente Cranec, Giovanni Fosti, presidente Fondazione Cariplo, Giuseppe Guzzetti, già presidente Fondazione Cariplo, introdotti dagli interventi di Floriana Cerniglia e Filippo Pizzolato, rispettivamente direttore Cranec e docente di Istituzioni di diritto pubblico all’Università degli Studi di Padova.
“Il mostro effimero”, spiega una nota dell’Università Cattolica, “ha l’ambizione di sviluppare con l’ausilio dell’interdisciplinarietà un’analisi approfondita intorno allo stato di salute dei corpi intermedi e alle implicazioni sulla fisionomia e il funzionamento della democrazia. Analisi resa urgente dal fatto che, dopo lo slancio riformista che ha caratterizzato la fine degli anni ’90 e i primi anni del 2000, l’attuazione del principio autonomistico sembra essere entrato in una nuova stagione in cui la repubblica delle autonomie si trova alle prese con prassi sempre più pervasive di disintermediazione”. “Il rischio che questa trasformazione reca con sé – conclude la nota – è quello di una torsione plebiscitaria della democrazia stessa e di un significativo allontanamento dal modello liberale, pluralista, personalista e comunitario che la Costituzione ha tracciato”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo