Papa in Thailandia: cerimonia di benvenuto e incontro con il Primo Ministro

(Foto Vatican Media/SIR)

Questa mattina, alle 8.45 locali (2.45 ora di Roma), il Papa ha lasciato la nunziatura apostolica e ha raggiunto in auto alla Governmental House di Bangkok per la cerimonia di benvenuto in Thailandia. Al suo arrivo, Francesco è stato accolto all’ingresso del cortile dal Primo ministro della Thailandia, il generale Prayuth Chan-ocha, e insieme si sono recati sul podio. Dopo aver attraversato la Guardia d’Onore, dopo l’esecuzione degli inni e la presentazione delle rispettive delegazioni, l’incontro privato nella Inner Ivory Room, preceduto dalla firma del Libro d’Onore, dallo scambio dei doni e dalla presentazione della moglie del Primo ministro. “Con gratitudine per l’ospitalità ricevuta, prego l’Onnipotente affinché permetta al popolo della Thailandia di prosperare sempre in armonia e cooperazione nel perseguimento del bene comune”, l’augurio scritto in inglese dal Papa firmando il Libro d’Onore. Al termine dell’incontro, il Santo Padre e il Primo ministro si sono trasferiti nella Sala Inner Santi Maitri per l’incontro con le autorità politiche e religiose, i rappresentanti della società civile e i membri del Corpo Diplomatico della Thailandia.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo