Islam: a Palermo il primo “Forum del Pensiero islamico europeo”

Sabato 23 novembre a Palermo EuLeMa, il Consiglio dei leader musulmani europei, riunirà i rappresentanti da 23 Paesi europei per il “primo Forum del Pensiero islamico europeo”. L’iniziativa, che ha ottenuto il patrocinio del ministero degli Esteri e della Cooperazione internazionale e del Consiglio d’Europa, è promossa dalla Coreis Italiana e da EuLeMa (European Muslim Leaders’ Majlis), con la collaborazione del Kaiciid, il Centro per il dialogo interculturale e interreligioso con sede a Vienna. “Per esercitare diritti e responsabilità, minoranze come quella dei musulmani in Europa, altamente diversificate e decentralizzate nell’organizzazione, sono svantaggiate se non riescono a unificarsi per esprimere le loro preoccupazioni, sostenere politiche eque e articolare la loro fede in modo coerente a livello internazionale”, afferma l’imam Pallavicini. “EuLeMa” nasce ad Amsterdam nel 2018 come “piattaforma per una migliore comunicazione e coordinamento tra le comunità musulmane e una migliore rappresentazione dell’Islam con altri fedi e istituzioni secolari”. Il luogo scelto per il primo forum è la Sicilia perché l’isola “è stata a lungo un luogo di incontro per popoli di due continenti”, si legge nella nota della Coreis, e “fin dal XI secolo studiosi, artisti e commercianti musulmani hanno vissuto a Palermo, interagendo con colleghi ebrei e cristiani e integrando i loro costumi, tradizioni, espressioni e preghiere, nella lingua, cultura e istituzioni della Sicilia”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo