Giornata mondiale infanzia: Samengo (Unicef), “Convenzione sui diritti dei minori non è ancora pienamente attuata”

(Foto: Francesco Ammendola - Ufficio per la Stampa e la Comunicazione della Presidenza della Repubblica)

“La Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza è il trattato sui diritti umani maggiormente ratificato al mondo e in 30 anni è stata determinante nel migliorare la vita di bambini, bambine e adolescenti. Ha ispirato i Governi ad adottare nuove leggi e stanziare nuovi fondi per aumentare l’accesso ai servizi loro destinati e godere dei propri diritti”. Lo ha detto il presidente di Unicef Italia, Francesco Samengo, in occasione della visita di una delegazione, che ha guidato, al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, al Quirinale, oggi, nella Giornata mondiale per l’infanzia. “La Convenzione ha contribuito a cambiare la percezione sull’infanzia e l’adolescenza – ha aggiunto -, garantendo a bambini e ragazzi un nuovo protagonismo. Nonostante questo, la Convenzione non è ancora pienamente attuata, conosciuta e capita. Inoltre, la condizione dell’infanzia e dell’adolescenza è in continua evoluzione. Bisogna quindi attualizzare quanto previsto in materia di diritti affinché per ogni bambino, ogni diritto sia garantito e realizzato”. Bambini e ragazzi di età, città e contesti di provenienza differenti hanno simbolicamente consegnato al presidente Mattarella una speciale edizione della Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza realizzata da Unicef Italia, di cui oggi si celebra il trentennale dell’approvazione da parte dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite. La delegazione dell’Unicef era composta, oltre che dai bambini e dai ragazzi, dagli Ambasciatori di Buona volontà, Samantha Cristoforetti e Michele Affidato, da tre membri del consiglio direttivo di Unicef Italia, Anna Miccoli, Patrizia Surace e Matteo De Mitri, dal direttore generale Paolo Rozera e dal portavoce Andrea Iacomini. Per l’occasione, il maestro orafo Affidato ha consegnato una sua scultura originale al presidente Mattarella.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori