Giornata mondiale infanzia: Meter, centinaia di ragazzi dedicano fumetti e canzoni ai loro diritti

Centinaia i bambini e adolescenti che hanno partecipato alla manifestazione organizzata oggi da Meter onlus in occasione dell’anniversario della Convenzione dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza. Un appuntamento annuale per l’associazione fondata da don Fortunato Di Noto che si è svolto ad Avola, con il coinvolgimento delle scuole e degli studenti. Le iniziative si sono svolte in Piazza Umberto I. I ragazzi sono stati coinvolti in questa grande festa ideando un fumetto o modificando il testo di una canzone, ispirandosi in entrambi i casi a un diritto elencato nella Convenzione internazionale dei diritti dell’infanzia. Le classi si sono esibite durante la giornata che è iniziata con il saluto di don Fortunato Di Noto e di Simona Caldararo, assessore all’istruzione in rappresentanza del sindaco. “È una grande festa oggi – dichiara don Di Noto –. Meter è impegnata totalmente a difendere i diritti dei bambini. Migliaia di ragazzi oggi hanno dato voce, hanno urlato perché è vero che i bambini hanno dei diritti, ma a volte questi sono seriamente calpestati. Pertanto, è un impegno per sensibilizzare tutti affinché i bambini vengano rispettati, tutelati, protetti. Ognuno fa la sua parte per rendere questo possibile, ma bisogna fare ancora molto di più”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori