Televisione: Rai Vaticano, lunedì 25 una finestra su viaggio in Thailandia e Giappone, Giubileo di Loreto, 60° Filmoteca Vaticana

Ancora l’Oriente nel cuore di Papa Francesco. Per il 32° viaggio apostolico, il Pontefice toccherà le terre di Thailandia e Giappone. Dopo San Giovanni Paolo II, è la seconda volta di un Papa tra questi popoli, dove il cristianesimo è un piccolo ma significativo gregge. “Viaggio nella Chiesa di Francesco”, il programma di Massimo Milone e Nicola Vicenti, in onda su Rai Uno, lunedì 25 novembre alle 00.35, apre una finestra su questa nuova visita apostolica di Francesco in terre dove la missione della Chiesa è all’insegna della testimonianza di dialogo, fede e pace.
In occasione del centenario della Madonna di Loreto come patrona degli Aeronauti, Papa Francesco ha concesso un Giubileo. Dall’8 dicembre e per tutto il 2020, la porta santa del santuario resterà aperta e porte sante saranno aperte in tutti gli aeroporti civili e militari. “Nel nostro santuario – dice a Rai Vaticano l’arcivescovo prelato di Loreto, mons. Fabio Dal Cin – si custodisce la casa di Maria che ci permette di tornare all’origine della nostra fede, al mistero dell’incarnazione”.
Si parlerà poi di un film su Madre Cabrini, la prima cittadina statunitense diventata santa che ha vissuto la sua missione tra gli emigranti italiani in America nei primi decenni del ‘900. A Rai Vaticano la testimonianza di Daniela Gurrieri e Fabio Carini, coppia nella vita e nella professione, su come la fede e l’arte viene vissuta nel nome di questa Santa.
E ancora sul binomio Chiesa e cinema, il servizio sui 60 anni della Filmoteca Vaticana. Voluta nel 1959 da Giovanni XXIII, oggi custodisce 8000 titoli. “Sessant’anni – racconta mons. Dario Edoardo Viganò, vice cancelliere della Pontificia Accademia delle Scienze sociali – che costituiscono una storia appassionata della Chiesa per questo medium, il cinema, che ha creato il più grande immaginario sociale del ‘900”.
Pontificio Consiglio della cultura, Ministero della difesa e vertici delle Forze armate si sono interrogati su quali responsabilità etica assumere di fronte all’intelligenza artificiale. “Creare una macchina autonoma, autocosciente, eticamente come siamo noi, che decida cosa compiere– dice a Rai Vaticano il card. Gianfranco Ravasi, presidente del Pontificio Consiglio della cultura – è l’elemento più problematico”.
E, infine, tennis e solidarietà, all’insegna della prevenzione e della promozione dello sport su iniziativa della Fondazione Policlinico universitario Agostino Gemelli.
La puntata andrà in replica su Rai Storia domenica 8 dicembre alle ore 12.30 e, per l’estero, sui canali di Rai Italia.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy