Università Cattolica: Milano, lectio magistralis dell’economista Pierre Cahuc alla memoria di Carlo Dell’Aringa

“Il salario minimo in Europa” sarà il tema al centro della lectio magistralis che Pierre Cahuc, docente di economia a Sciences Po di Parigi terrà nel pomeriggio di oggi, lunedì 18 novembre, alle 16, nell’aula Pio XI dell’Università Cattolica di Milano. La lectio magistralis è intitolata alla memoria di Carlo Dell’Aringa, economista e professore emerito della Cattolica scomparso un anno fa. Fondatore del Centro di ricerche economiche per i problemi del lavoro e dell’industria (Creli), il centro di ricerche economiche dell’ateneo di cui fu direttore e che diresse per molti anni, Dell’Aringa è stato anche tra i fondatori dell’Associazione italiana degli economisti del lavoro (Aiel), negli anni ‘90 membro della Commissione Carniti promossa dal ministero del Lavoro sulle “Differenze retributive nell’impiego pubblico e privato” e con Marco Biagi ha lavorato alla stesura del “Libro bianco sul mercato del lavoro in Italia”.
Ad aprire l’incontro sarà il rettore della Cattolica, Franco Anelli. Claudio Lucifora, docente di economia politica, introdurrà quindi Cahuc. “Assieme ai bassi salari, l’economista francese si concentrerà anche su altri aspetti, per esempio come prevenire le disuguaglianze dei lavoratori più poveri e la diffusione del lavoro povero – spiega Lucifora –. Tutti temi di grande attualità anche in Italia, dove esistono due disegni di legge, già in fase di avanzata discussione in Parlamento, il cui intento è introdurre anche nell’ordinamento italiano un salario minimo legale. Cahuc, alla luce dell’esperienza francese, dove il salario minimo legale è presente da diversi decenni, indicherà quali sono le cautele da adottare per gestire uno strumento così importante e delicato per il benessere dei lavoratori, le disuguaglianze e l’occupazione”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo