This content is available in English

Germania: diocesi di Osnabruk, prima donna responsabile di due comunità parrocchiali

Farà il suo ingresso ufficiale il 1° dicembre la prima donna responsabile della comunità parrocchiale formata da Bad Iburg e Glane (diocesi di Osnabruk, Germania). Christine Hölscher, 52 anni, ha alle spalle anni di formazione e di attività di animazione e responsabilità pastorali in diverse comunità della diocesi. Sarà lei ad avere la responsabilità economica della parrocchia, a gestire il personale dipendente, a presiedere i consigli parrocchiali delle due comunità e coordinare le attività della comunità parrocchiale. Hölscher sarà affiancata da un team pastorale di laici, di cui fa parte anche un “sacerdote moderatore” disponibile nelle comunità per la celebrazione dell’eucarestia e dei sacramenti. “Quando le responsabilità di guida sono condivise, è più difficile che si verifichino abusi di potere”, ha dichiarato in un’intervista alla testata Katholisch.de. In ogni caso, la carenza di sacerdoti renderà questo modello di guida parrocchiale da parte di un laico sempre più necessaria e il vescovo della diocesi Franz-Josef Bode ha più volte dichiarato di voler vigilare affinché le responsabilità vengano “affidate in modo equilibrato a uomini e donne”. La diocesi di Osnabrück ha avviato da tempo un percorso di riflessione e rinnovamento pastorale alla luce del tema “Chiesa della partecipazione” (Kirche der Beteiligung) per far fronte alla drammatica carenza di sacerdoti.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy