Università Cattolica: un dibattito per i cento anni di relazioni internazionali

L’Alta Scuola di economia e relazioni internazionali Aseri dell’Università Cattolica celebra i 100 anni delle relazioni internazionali nella giornata di venerdì 15 novembre- Il focus sarà incentrato sulla loro rilevanza nell’ordine mondiale del sistema liberale. In particolare, sulla crisi dell’ordine liberale internazionale si confronteranno alcuni economisti, tra cui John Ikenberry della Princeton University, Michael Cox della London School of Economics, Matthew Evangelista della Cornell University, Vittorio Emanuele Parsi, direttore di Aseri.
Il convegno “International Relations at 100: The Liberal World Order and Beyond” si svolgerà nella sede di Milano dell’Università Cattolica, alle 10.30, e in Aseri, dalle 14.30. “Se c’è apertura economica ci può essere sovranità o democrazia ma non le tre cose insieme – spiega Vittorio Emanuele Parsi, direttore di Aseri e promotore del convegno -. Questo è il grande cambiamento che ha provocato il calo di fiducia nei confronti dell’ordine liberale, che era capace di coniugare insieme la dimensione economica e quella politica ma anche quella domestica e quella internazionale, la dimensione dei valori e quella degli interessi. Di fronte alle scarse ragioni di affidarsi ancora a un sistema che riduce sempre più i diritti di tutti, rischiamo che le persone scelgano ‘l’exit’, votando per i cosiddetti partiti antisistema, affascinati dall’autoritarismo liberale”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo