Giornata mondiale poveri: Vaticano, il Premio Oscar Nicola Piovani dirigerà un concerto per i più bisognosi in Aula Paolo VI

foto SIR/Marco Calvarese

Sarà il maestro Nicola Piovani a dirigere l’Orchestra Italiana del Cinema nella terza edizione del “Concerto con i poveri e per i poveri”, sabato 9 novembre, alle 18, in Aula Paolo VI. Assieme a lui, come già nelle prime due edizioni, mons. Marco Frisina e il Coro della diocesi di Roma. Quest’anno, Piovani eseguirà alcuni brani tratti dai film di Roberto Benigni “La vita è bella” – per il quale nel 1999 ha vinto il premio Oscar come miglior colonna sonora – e “Pinocchio”. Mons. Frisina proporrà, invece, due Suite che raccolgono i temi tratti dalle sue colonne sonore di famosi film per la televisione ispirati a grandi figure di papi e di santi. L’evento intende offrire una serata di musica e di riflessione spirituale e d’inclusione alle 7.000 persone che vorranno partecipare gratuitamente e, soprattutto, ad accogliere nei primi due settori dell’Aula Paolo VI, nei posti d’onore, i più poveri e bisognosi: famiglie in difficoltà, anziani, senzatetto e le tante persone in situazioni di fragilità e precarietà, che normalmente non potrebbero vivere questa esperienza. L’evento, organizzato dal Pontificio Consiglio per la promozione della nuova evangelizzazione con la collaborazione dell’associazione Nova Opera, aprirà la terza Giornata mondiale dei poveri dal tema “La speranza dei poveri non sarà mai delusa”. Al termine del concerto, i volontari distribuiranno un pasto a tutti i poveri presenti.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy