Unione europea: Michel incontra Conte, “momento chiave, dovremo darle nuovo slancio”. Su migrazioni necessari “cooperazione, solidarietà e senso di responsabilità”

“È un momento chiave, molto particolare per l’Europa. Bisognerà vedere se sapremo dare nuovo slancio all’Unione europea ”. Lo ha affermato presidente designato del Consiglio europeo, Charles Michel, incontrando i giornalisti a Palazzo Chigi prima del vertice con il presidente del Consiglio dei ministri, Giuseppe Conte.
Michel ha detto di voler “capire quali siano le preoccupazioni del governo italiano e dei cittadini italiani”. “La prima sfida è quella di lavorare per un’Europa del lavoro, della crescita, dello sviluppo economico, degli investimenti a tutti i livelli, anche per essere all’altezza della sfida che ci presentano i cambiamenti climatici”, ha proseguito, aggiungendo che sul tema delle migrazioni “è necessario stabilire una partnership solida tra governo italiano, Unione europea e tutti i governi per lavorare insieme a queste tematiche anche per rafforzare la solidarietà”. “Sarà mia responsabilità fare in modo che avanzino in modo tangibile gli sforzi per la cooperazione, necessaria a livello di gestione delle migrazioni che dev’essere coniugata alla solidarietà e al senso di responsabilità”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo