Papa Francesco: auguri a comunità ebraica per festività di Rosh Ha Shanà, Yom Kippur e Sukkot. “Impegno verso il prossimo, nella promozione di giustizia e pace”

“L’Onnipotente, che ama il suo popolo e accompagna quanti confidano in lui, ci aiuta a testimoniarlo nell’impegno verso il prossimo, nella promozione della giustizia e della pace”. Lo afferma Papa Francesco nel messaggio al rabbino capo di Roma Riccardo Di Segni in occasione delle recenti festività ebraiche. “In occasione delle solenni ricorrenze di Rosh Ha-Shanah, Yom Kippur e Sukkot – si legge nel testo, diffuso oggi dalla Comunità ebraica della Capitale –, sono lieto di porgere a Lei e alla Comunità Ebraica di Roma i miei sinceri auguri. Il mio pensiero si estende anche alle Comunità ebraiche nel mondo, con l’auspicio che queste feste possano apportare copiose benedizioni dall’Eterno ed essere fonte di intima gioia”. “L’Altissimo – conclude il Papa –, nella sua eterna misericordia, rafforzi ovunque i nostri vincoli di amicizia e il desiderio di favorire un costante dialogo per il bene di tutti. Shalom Alechem”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori