Unicef: Roma, tre giorni con ministri e personaggi dello spettacolo per celebrare i 30 anni della Convenzione sui diritti dell’infanzia

Al via oggi, a Roma, in Piazza del Popolo, fino al 6 ottobre, Unicef Generation, un grande evento per adulti e per bambini per celebrare i 30 anni della Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza. Oggi, l’apertura con i saluti istituzionali della vicepresidente della Camera, Mara Carfagna, e del presidente dell’Unicef Italia Francesco Samengo; poi interverrà Carlo Conti e a seguire il sindaco di Roma, Virginia Raggi. Durante i tre giorni interverranno protagonisti del mondo delle istituzioni, come il ministro ai Giovani e allo Sport, Vincenzo Spadafora, e la senatrice Liliana Segre, oltre che del mondo dello spettacolo, come Lino Banfi, Geppi Cucciari, Neri Marcoré, Gabriele Corsi, Giuseppe Vessicchio, Simona Marchini, Grazia Di Michele, Maria Rosaria Omaggio, Lillo Petrolo (Lillo&Greg). Presenti anche esponenti del mondo dello sport, come Roberto Mancini, Giovanni Malagò, Simone Perrotta, Damiano Tommasi, Diana Bianchedi e Moreno Carli. Previsti panel con Brunello Cucinelli e giornalisti come Enrico Mentana, Myrta Merlino, Serena Bortone, Giulia Innocenzi, Paola Saluzzi, Alvaro Moretti, Massimo Caputi, Emanuele Giovannini, Francesca Benvenuti oltre agli Youtuber Cane Secco & Slim Dogs, Richardhtt e Fraffrog ed esponenti del mondo dell’associazionismo come Giuseppe Magro. Per Unicef Italia parteciperanno il presidente Francesco Samengo, il direttore generale Paolo Rozera, il portavoce Andrea Iacomini e Anna Riatti, coordinatrice Unicef per il programma migranti e rifugiati in Italia. La tre giorni, con panel e incontri curati da Luca Bottura, si concluderà il 6 ottobre.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy