Alitalia: Conte, “situazione complicata, faremo il possibile per assicurare che possa tornare a rivolare ad ali spiegate”

“Per Alitalia è una situazione complicata, non lo nascondiamo. Faremo il possibile per assicurare alla compagnia di bandiera di poter rivolare ad ali spiegate”. Lo ha affermato il presidente del Consiglio dei ministri, Giuseppe Conte, parlando ai giornalisti ad Assisi dove ha partecipato alle celebrazioni per san Francesco, patrono d’Italia. “Non è tanto il fatto di salvare una compagnia in sé, con il problema occupazionale, ma il fatto di rilanciare un asset strategico anche per il trasporto intermodale per quanto riguarda il turismo”, ha proseguito il premier, spiegando che “non si tratta di mediare” tra le posizioni emerse tra i soci “ma di fare un’operazione che vogliamo fortemente caratterizzata sul piano industriale”. “Non mi permetto di valutare ricatto o non ricatto”, ha aggiunto Conte, secondo cui “il governo è stato molto chiaro sin dall’inizio: Alitalia è una questione, Autostrade e il procedimento amministrativo che è già in corso da tempo è altra questione”. “La commistione tra i due piani per noi è inaccettabile”, ha precisato il premier.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori