Risparmio: 63% italiani preferisce liquidità come sicurezza di fronte a futuro incerto. Il 22% di chi sceglie investimenti sostenibili è disposto a rendimenti più bassi

Rimane intatta la predilezione degli italiani per la liquidità (63%), sia per indole, sia per trovarsi più preparati in un contesto incerto. Nel valutare le proprie scelte di risparmio e investimento emerge il desiderio di impatto sociale positivo: il cittadino può e deve fare la sua parte. È quanto si legge nella 19ª edizione dell’indagine “Gli italiani e il risparmio” di Acri e Ipsos, presentata oggi a Roma dal presidente di Acri, Francesco Profumo, e dal presidente di Ipsos, Nando Pagnoncelli, alla vigilia della 95ª Giornata mondiale del risparmio che ricorre domani. Le preoccupazioni future, come motivazione del risparmio, salgono dal 37% al 48%; stabile al secondo posto, 26%, la volontà di risparmiare per un progetto futuro, rileva l’indagine. Il risparmio viene, quindi, tesaurizzato ancora in gran parte in liquidità, sia per una ridotta facilità di trovare un investimento ideale, sia per la diffidenza verso norme ed istituzioni che lo tutelano (60% ritiene non sia adeguatamente tutelato). “In una situazione in cui il risparmio gioca un crescente ruolo di auto-assicurazione, questa ridotta fiducia non può che confermare la predilezione per la liquidità”, spiega la ricerca. Si fatica in questi anni a trovare l’investimento ideale, a tal punto che per il 35% l’ideale è proprio non investire, tenersi i soldi o spenderli, dato in crescita di 5 punti rispetto al 2018 e che raggiunge il massimo della serie (nel 2001 erano il 21%). Scende di 6 punti l’attrazione verso titoli considerati più sicuri, oggi ideali per il 25%, rimangono stabili il “mattone” al 33% e gli investimenti più rischiosi al 7%. Cresce la consapevolezza rispetto alla sostenibilità ed emerge la volontà di investire in attività con impatto positivo su ambiente e società. Per metà dei risparmiatori l’investimento in aziende sostenibili non deve essere penalizzante, ma il 22% sarebbe disposto ad accettare rendimenti più bassi.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori