Impegno umanitario: i vincitori del Premio Aurora in udienza da Papa Francesco. “Costruire relazioni più strette con i leader religiosi”

Una delegazione dell’Aurora Humanitarian Initiative ha incontrato Papa Francesco al termine dell’udienza generale, ieri, in Vaticano. La visita faceva parte di un viaggio più ampio del gruppo a Roma, nel corso del quale si è tenuta una serie di incontri con esponenti vaticani, come il segretario di Stato, il card. Pietro Parolin. Alla visita in Vaticano hanno partecipato Noubar Afeyan e Ruben Vardanyan, co-fondatori dell’Aurora Forum e imprenditori sociali, nonché tre precedenti vincitori del riconoscimento annuale Aurora Prize for Awakening Humanity: Tom Catena, Marguerite Barankitse e Kyaw Hla Aung. Durante la conversazione con il Papa, il gruppo ha ricevuto la sua benedizione per l’impegno globale per la lotta alla povertà, il miglioramento dell’assistenza sanitaria e l’offerta di opportunità di istruzione nelle comunità vulnerabili. I delegati hanno anche illustrato la nuova iniziativa di raccolta fondi, #AraratChallenge, che mira a coinvolgere altre persone a unirsi alla missione di Aurora condividendo storie di gratitudine personale, effettuando donazioni e partecipando alle cause umanitarie. Commentando l’incontro con Francesco, i co-fondatori esprimono la loro gioia di “aver ricevuto una benedizione speciale da Sua Santità per il nostro impegno a diffondere il messaggio della gratitudine in azione e a massimizzarne l’impatto”. “È importante costruire relazioni più strette con i leader religiosi, governativi, del settore privato e del mondo della cultura a livello internazionale. Gli incontri di in Vaticano ci hanno permesso di evidenziare il lavoro vitale svolto a livello globale dall’Aurora Humanitarian Initiative e l’esigenza di una maggiore collaborazione per l’espansione di queste iniziative a lungo termine”. Parlando dell’incontro, Tom Catena, vincitore dell’Aurora Prize for Awakening Humanity nel 2017, ha aggiunto: “Come missionario cattolico sono stato onorato di incontrare Papa Francesco. È collaborando con leader ed esperti, nonché con il contributo e il sostegno di individui e organizzazioni locali, che possiamo continuare il nostro lavoro a lungo termine”. La prossima edizione dell’Aurora Forum si svolgerà a Erevan, in Armenia, dal 14 al 21 ottobre 2019.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy