Consiglio d’Europa: Congresso poteri locali e regionali si dedica alla democrazia. Commissaria diritti umani, visita in Grecia

(Strasburgo) Si apre domani a Strasburgo la 37ª Sessione del Congresso dei poteri locali e regionali, dedicata a “I sindaci per la salvaguardia della democrazia”: cybersicurezza delle città intelligenti, condizioni di lavoro degli amministratori locali, equa ripartizione delle imposte nelle zone transfrontaliere, uso delle lingue minoritarie, protezione degli sfollati interni e dimensione regionale per il futuro dell’Europa, tra i temi in agenda (29-31 settembre). In questi giorni, invece, la Commissaria per i diritti umani Dunja Mijatović è in visita a Lesbo e in altre città della Grecia in relazione all’accoglienza e all’integrazione dei migranti e richiedenti asilo. Sempre in ambito migrazioni, da oggi e fino al 31 ottobre a Strasburgo, le circa 200 Ong accreditate presso il Consiglio si riuniscono per la conferenza autunnale; tema scelto, le sfide che i migranti devono affrontare (diritti umani, discorso dell’odio su internet, la diversità, le cause e le prospettive della migrazione ambientale tra i temi). Il Consiglio d’Europa sarà a Ginevra alla riunione (29-30 ottobre) per il “riesame regionale della piattaforma d’azione di Pechino”, le cui conclusioni andranno ad alimentare il rapporto globale nel 2020. Il 30 ottobre, a Belgrado, si presenta la seconda fase del programma congiunto Ue-Consiglio d’Europa “Strumento orizzontale per i Balcani occidentali e la Turchia 2019-2022”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy