Minori: Roma, all’Ambasciata di Spagna presso la Santa Sede si presenta il libro sull’impegno della Congregazione Marista nella protezione dell’infanzia

“Rompere il silenzio: dieci volti, dieci voci”: è il titolo del libro che raccoglie la testimonianza di dieci educatori di differenti Paesi su come vivono la sfida e l’impegno della Congregazione Marista per fare passi avanti nella protezione dell’infanzia. Il libro è stato scritto dai giornalisti Imma Amadeo e Jordi Martínez, e pubblicato da Edelvives; sarà presentato martedì 29 ottbre, alle 17,30, all’Ambasciata di Spagna presso la Santa Sede (Palazzo di Spagna), a Roma.
All’appuntamento parteciperà l’ambasciatrice di Spagna presso la santa Sede, Carmen de la Peña Corcuera; mons. José Rodríguez Carballo, segretario della Congregazione per gli Istituti di vita consacrata e le Società di vita apostolica, Hans Zollner, presidente del Centro per la protezione dell’infanzia dell’Università Gregoriana; Emili Turú, segretario generale dell’Unione sei superiori generali (Usg) e gli autori del libro.
Il volume, da una visione globale, parla di dieci testimoni che, nei diversi ambiti e da una loro esperienza intima e personale, spiegano il lavoro sviluppato per la prevenzione e la protezione dall’abuso sessuale nelle opere educative mariste. Un impegno che passa dalla formazione, l’accompagnamento, la sensibilizzazione, l’empowerment, magari anche trovando ostacoli interrogativi che ne conseguono. È la testimonianza di dieci professionisti che, dal loro punto di vista e dalla loro realtà, s’impegnano in questo lavoro a favore della prevenzione e della protezione dei bambini e dei giovani in Paesi e contesti differenti.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy