Diocesi: Firenze, domani Tarquinio, Scelzo e Mugnaini a confronto sulle “buone notizie” nell’era dei social

È possibile oggi fare un’informazione corretta, che faccia emergere dalla cronaca quotidiana anche storie e fatti positivi, che sia allo stesso tempo in grado di contrastare la disinformazione e le “fake news”? Per approfondire questi aspetti e problematiche, alla vigilia della Giornata della stampa cattolica domani, sabato 26 ottobre, alle 10, nella sala Borsi dell’Opera Medicea Laurenziana, si terrà un momento di riflessione. A promuoverlo l’arcidiocesi di Firenze. Ad aprire l’incontro il saluto dell’arcivescovo, il card. Giuseppe Betori, e a condurlo il direttore dell’Ufficio delle comunicazioni sociali, Antonio Lovascio. Sul tema “Leggere le buone notizie col sorriso, nell’era dei social alla deriva” interverranno Marco Tarquinio, direttore di Avvenire, il nuovo direttore di Toscana Oggi Domenico Mugnaini, e Angelo Scelzo, scrittore e già vicedirettore della Sala stampa vaticana. Domenica 27 ottobre, nelle chiese della diocesi, sarà diffuso in forma straordinaria il quotidiano e il settimanale per promuoverne la lettura.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy