This content is available in English

Consiglio d’Europa: a Strasburgo il Forum mondiale della democrazia su informazione nell’era digitale

(Strasburgo) “L’informazione sta subendo una radicale trasformazione. Oggi i media tradizionali sono integrati, minacciati dalla concorrenza e spesso posti in secondo piano dai siti web, dai blog e dai social network. Queste nuove fonti di informazione consentono a milioni di persone di condividere informazioni con un semplice clic, senza filtri e controlli”. Da questa premessa nasce la proposta del Forum mondiale della democrazia 2019, promosso dal Consiglio d’Europa, che riunirà, dal 6 all’8 novembre a Strasburgo, “intellettuali, politici, attivisti, esperti e giovani provenienti da tutto il mondo per discutere del tema della democrazia nell’era dell’informazione”. “Di fronte a questi importanti cambiamenti, la questione dell’affidabilità e dell’accesso all’informazione, che costituiscono condizioni essenziali per la partecipazione dei cittadini al processo democratico, sarà il tema centrale degli scambi che si terranno”, specifica una nota. Fra i temi che saranno affrontati: “La democrazia avvolta da una fitta nebbia: disponiamo di tutte le informazioni necessarie?”; “Ristabilire la fiducia nei media”; “Informazione e tecnologia: amici o nemici?”; “Libertà di espressione e protezione dei giornalisti”. Sono previsti dieci laboratori nei quali si discuterà di intelligenza e informazione artificiale, disinformazione e fake news, sicurezza dei giornalisti, democrazia nell’era digitale.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy