Migrazioni: Università Bergamo, al via la X edizione del master di “Diritto delle migrazioni”

Sarà la decima edizione quella che prenderà avvio in febbraio (iscrizioni aperte fino al 16 gennaio 2020) del master di “Diritto delle migrazioni” che si tiene all’Università degli Studi di Bergamo, Dipartimento di Giurisprudenza, il primo con materia di studio le migrazioni. Ideato e diretto dalla docente di “Diritto penale internazionale e delle migrazioni” presso l’ateneo orobico, Paola Scevi, il master si avvale anche della collaborazione di importanti organizzazioni internazionali e nazionali: Oim (International Organization for Migration), Icmc (International Catholic Migration Commission) e Cir (Consiglio italiano per i rifugiati). Il piano didattico si struttura in tre aree: l’Area giuridica, con insegnamenti riguardanti il Diritto internazionale, europeo e nazionale sulle migrazioni; l’Area delle Scienze economiche e l’Area delle Scienze sociali. La durata è di un anno, al termine del quale si consegue il Diploma Universitario in “Diritto delle Migrazioni”. Informazioni su sdm.unibg.it.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa