Settimana della famiglia: Roma, il 25 ottobre rassegna delle buone pratiche d’impresa. Delle Site (Ucid giovani), “legame tra valori di famiglie e imprese”

“Sarà l’occasione per fare il punto sullo stato delle politiche familiari in Italia e nel resto d’Europa nonché per evidenziare il legame indissolubile tra i valori della famiglia e quelli dell’impresa”. Lo dice Benedetto Delle Site, vicepresidente dell’Ucid giovani, associazione di imprenditori cattolici, commentando la Settimana della famiglia, organizzata dall’Ufficio della pastorale familiare della diocesi di Roma con il Forum delle famiglie del Lazio, e in particolare la tavola rotonda “Famiglia: da laboratorio di vita a prima impresa”, in programma venerdì 25 ottobre, alle 10, nella Sala dell’Istituto Santa Maria in Aquiro del Senato, a Roma. La tavola rotonda, divisa in due sessioni, dopo l’apertura di Alessandra Balsamo, presidente del Forum delle associazioni familiari del Lazio, vedrà un primo momento istituzionale, coordinato dal senatore Riccardo Pedrizzi, presidente nazionale Cts Ucid. Al tavolo saranno presenti fra gli altri, Matteo Rizzolli, economista e docente della Università di Roma Lumsa, Gigi De Palo, presidente nazionale del Forum delle associazioni familiari, e Vincenzo Bassi, presidente della federazione delle Associazioni familiari cattoliche in Europa. Il secondo momento, centrato sulle buone pratiche d’impresa, sarà invece coordinato da Delle Site e vedrà la partecipazione di Gigi Gianola, direttore generale della Compagnia delle Opere (CdO), Giacomo Gargano, presidente di Federmanager Roma e Lazio, Adele Ercolano dell’Istituto studi superiori sulla Donna dell’Università Regina Apostolorum, ed Emma Ciccarelli, vicepresidente nazionale del Forum delle associazioni familiari. Concluderà i lavori mons. Gianrico Ruzza, delegato del Vicariato di Roma per le politiche familiari. “Le nostre organizzazioni – conclude Delle Sie – sono da tempo impegnate sui temi del welfare e della conciliazione famiglia-lavoro e l’appuntamento di venerdì ci consentirà di far conoscere le numerose buone pratiche che le imprese già attuano”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori