Diocesi: Amalfi-Cava de’Tirreni, per Giornata custodia Creato la testimonianza di dom Vicinanza, veglia missionaria e messa

In occasione della Giornata diocesana per la custodia del Creato, l’arcidiocesi di Amalfi-Cava de’ Tirreni organizza, domani, alle ore 17,30, presso il complesso san Giovanni, l’incontro dal tema “ La bellezza della diversità. Qual è la nostra Amazzonia”. Dopo il saluto del sindaco, Vincenzo Servalli, e dell’arcivescovo, mons. Orazio Soricelli, introdurrà Michele Buonomo (Legambiente Campania), seguirà la testimonianza di dom Flavio Vicinanza, vescovo di Cruizero do Sul (Amazzonia). Modera fra Pietro Isacco, ofm. Successivamente, alle ore 20, presso la concattedrale di Cava de’ Tirreni, vi sarà la veglia missionaria presieduta da dom Flavio Giovenale. Il giorno successivo, presso la cattedrale di Amalfi, alle ore 10 verrà celebrata la messa presieduta da dom Giovenale, salesiano di origine italiana. È nato, infatti, il 5 giugno 1954 a Murello (Cuneo), nell’arcidiocesi di Torino. Ha emesso la professione religiosa, come salesiano, l’8 settembre 1971. Ordinato sacerdote il 20 dicembre 1981. Missionario in Brasile fin dal seminario, ha ricoperto numerosi incarichi. Fu nominato vescovo di Abaetetuba da Papa Giovanni Paolo II, l’8 ottobre 1997, ricevendo l’ordinazione episcopale l’8 dicembre dello stesso anno. Dal 19 settembre 2018 guida la diocesi di Cruzeiro do Sol, diocesi di quasi 130mila chilometri quadrati. “All’Assemblea speciale del Sinodo dei vescovi per la Regione Panamazzonica, in corso in Vaticano – ricorda una nota dell’arcidiocesi di Amalfi-Cava de’ Tirreni -, nel suo intervento alla terza congregazione, ha evidenziato la drammatica carenza di presbiteri in Amazzonia e del ruolo dei diaconi e delle donne nelle comunità cristiane più isolate. Quindi la necessità di pensare a preti celibatari e preti sposati. Un’occasione, quindi, per approfondire e conoscere la realtà amazzonica con chi la vive quotidianamente”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo