Consiglio d’Europa: Strasburgo, vertice dei presidenti dei Parlamenti di 47 Stati su futuro della “casa comune”, agenda 2030 e donne

(Strasburgo) Un incontro europeo dei presidenti dei 47 parlamenti nazionali, sotto l’egida dell’Assemblea parlamentare del Consiglio d’Europa, si svolgerà a Strasburgo il 24-25 ottobre prossimi. Tre i temi in agenda, spiega una nota: “La nostra casa comune europea”, guardando ai “prossimi 70 anni”, con interventi di Richard Ferrand, presidente dell’Assemblea nazionale di Francia e Marina Carobbio Guscetti, presidente del Consiglio nazionale svizzero; “attuare l’agenda Onu per il 2030 e i suoi obiettivi di sviluppo sostenibile: contributo dei parlamenti”, con introduzione di Gabriela Cuevas Barron, presidente dell’Unione interparlamentare; e infine “donne in politica e nel discorso pubblico: quale ruolo possono svolgere i parlamenti nazionali nella lotta contro il crescente livello di molestie e discorsi di odio nei confronti di donne politiche e parlamentari?”, tema che sarà introdotto da Tone Wilhelmsen Trøen, presidente dello Stortinget norvegese e da Michael Kaufman, autore e co-fondatore della White Ribbon Campaign, movimento al maschile nato nel 1991 per fermare la violenza sulle donne. Ad aprire i lavori, la presidente dell’Apce Liliane Maury Pasquier e il segretario generale del Consiglio, Marija Pejčinović Burić. Incontri di tal genere si svolgono ogni due anni.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy