Giornalismo: Premio Natale Ucsi, il 31 ottobre scade il termine per partecipare alla 25ª edizione

Scade il 31 ottobre termine per iscriversi alla 25ª edizione del  Premio Natale Ucsi, che ha come obiettivo, si legge in un comunicato, “valorizzare i giornalisti di carta stampata/web, tv e radio a caccia di ‘buone notizie’, distintisi per aver raccontato testimonianze, problemi, storie e fatti inerenti ai valori della solidarietà, dell’integrazione sociale, della convivenza civile, della fratellanza, dell’attenzione verso il prossimo e della difesa dei diritti e della dignità umana”. “Un traguardo importante per un premio che è diventato tra i più ambiti nel mondo dell’informazione italiana – commenta Stefano Filippi, presidente di Ucsi Verona che promuove l’iniziativa – segno di una capacità di cogliere un bisogno reale, ovvero quello di comunicare il grande mare sommerso del bene. Un’esigenza sentita anche dalle istituzioni veronesi che sostengono questo tentativo dell’Ucsi di Verona, a partire dalla Fondazione Cattolica che ha creduto nel premio fin dall’inizio”. Di “impegno a condividere uno sguardo nuovo, che non si limita alla denuncia, ma offre nuove prospettive e ricerca un bene troppo spesso nascosto dietro la cortina di fumo di una cronaca votata al sensazionalismo e alle fake news”, parla Paolo Bedoni, presidente di Fondazione Cattolica assicurazioni. Novità di quest’anno è l’iscrizione al concorso, che avviene solo online. Le candidature degli articoli pubblicati e dei servizi televisivi/radiofonici, andati in onda dal 1° novembre 2018 al 31 ottobre 2019, dovranno infatti pervenire, con allegata scheda di partecipazione, all’indirizzo candidature@premioucsi.it, entro le ore 17 di giovedì 31 ottobre 2019. Info sul sito.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa

Informativa sulla Privacy