Ambiente: associazioni cattoliche, “aumentare la consapevolezza su Amazzonia, ecologia integrale e stili di vita sostenibile”

Aumentare la consapevolezza sociale sull’Amazzonia, l’ecologia integrale, gli stili di vita sostenibili. Con la presentazione di un toolkit specifico per i giornalisti. È questo lo scopo dell’incontro “Comunicare l’ecologia integrale e vivere in maniera sostenibile” che si terrà domani, 16 ottobre (ore 14-18), a Roma presso la Radio Vaticana. L’iniziativa è organizzata da Cidse, la rete internazionale delle associazioni di sviluppo umano cattolico, con la campagna “Change for the Planet – Care for the People”, in collaborazione con Gccm – Global climate catholic moviment, Focsiv–Volontari nel mondo, la Rete ecclesiale panamazzonica (Repam) e finanziata da Kr Fondation e con il supporto del Dicastero della Comunicazione del Vaticano.  Interverranno, tra gli altri, Andrea Ferrante, coordinatore della Scuola internazionale di agroecologia – Schola campesina; Martin Kopp, direttore di Living the Change di Green Faith; suor Mary John Mananzan, missionaria benedettina attivista femminista delle Filippine; Massimiliano Cochi, giornalista di Tv2000; Daniela Andrade, responsabile media e comunicazioni Repam; Ricardo Higueras de Cárdenas, architetto; Manuel Cubías, giornalista responsabile della sezione spagnola delle News del Vaticano; Reba Elliot, direttore comunicazioni e progetti straordinari di Global catholic climate movement; Corinna Würzberger, Campagne Misereor.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo