Disabilità: Comunità di Sant’Egidio, “Valgo anch’io” per trasformare la “diversità” in opportunità di crescita per tutti

“Inclusione e prevenzione: la ricetta per non lasciare indietro nessuno”. È questo il messaggio diffuso oggi, in occasione dell’evento conclusivo dell’ultima edizione del progetto “Valgo anch’io!”, il corso di formazione per commis di sala destinato a persone con disabilità, realizzato dalla Comunità di Sant’Egidio, grazie all’esperienza della Trattoria de Gli Amici. La consegna dei diplomi è stata l’occasione per accendere i riflettori, alla presenza di rappresentanti delle istituzioni e del Terzo settore, sull’importanza di promuovere iniziative per superare i tanti pregiudizi che ancora gravano sulle persone percepite come “diverse” e incoraggiare una cultura inclusiva, anche nel mondo del lavoro, che premia la diversità come valore.
L’edizione di quest’anno del progetto “Valgo anch’io!” ha coinvolto 14 persone con disabilità, quasi tutte under-30, che hanno ricevuto una formazione specifica sul servizio di sala da parte di professionisti del settore, finalizzata all’assunzione nell’ambito della ristorazione nella città di Roma. Il corso, della durata di sei mesi, ha alternato lezioni teoriche di igiene, gastronomia e tecniche di servizio, con sessioni pratiche svolte presso la Trattoria de Gli Amici, realtà romana in cui operano lavoratori disabili e non, esempio di attività produttiva efficace che si fonda sull’inclusione.
“In oltre 15 anni con i corsi ‘Valgo anch’io!’ la Comunità di Sant’Egidio ha formato 150 professionisti della ristorazione, commis di sala e di cucina. La maggior parte di loro ha trovato un impiego presso ristoranti e mense, dimostrando come la disabilità è una risorsa da valorizzare anche nel mercato del lavoro, quando si crea una virtuosa collaborazione tra famiglie, società civile e imprese”, dichiara Paola Scarcella, coordinatrice della formazione presso la Trattoria de Gli Amici.
Favorire opportunità concrete di lavoro, dimostrando che la disabilità non è di per sé un ostacolo insormontabile, ma può trasformarsi in capacità per se stessi e apportare valore aggiunto agli altri, è l’obiettivo del nuovo portale ‘Valgo anch’io!’, promosso dalla Comunità di Sant’Egidio, un progetto in via di realizzazione, le cui finalità sono state illustrate nel corso dell’evento: creare un servizio di rete sociale per lo sviluppo di contatti professionali e la diffusione di contenuti specifici legati ai temi della disabilità e del mercato del lavoro.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo