Austria: Andrea Seel prima donna rettore di un istituto di alta formazione pedagogica cattolica

Una donna è chiamata a dirigere per la prima volta un istituto di alta formazione per insegnanti diocesani: si tratta della teologa e pedagogista Andrea Seel, che è stata nominata rettore della Kirchliche Pädagogische Hochschule di Graz (Kph Graz). La storica scuola di formazione stiriana era diretta sino a ieri da Siegfried Barones, del quale Andrea Seel era vicerettore dal 2006. Seel, nativa di Linz, ha 57 anni ed ha ricevuto l’incarico ufficiale dalle mani del vescovo di Graz-Seckau, mons. Wilhelm Krautwaschl. Andrea Seel ha delineato i suoi obiettivi per la Kph Graz durante la cerimonia indicando che vuole “ampliare le competenze esistenti per il livello primario, intensificare l’impegno per l’istruzione elementare, rafforzare il ruolo di Kph Graz come università principale per la formazione degli insegnanti di religione cattolica, ricercando sempre più un collegamento affidabile con la pratica scolastica e nella ricerca si affida sempre più al collegamento in rete con la pratica scolastica”. Il Kph Graz è una istituzione universitaria piccola, ma è “forte per capacità, attitudini, orientamento del gruppo, e impegno personale e impegno istituzionale di coloro che vi lavorano”, ha sottolineato Seel. Walter Prügger, designato Capo del Dipartimento per l’Istruzione, l’arte e la cultura della diocesi di Graz-Seckau e presidente della Fondazione e del Consiglio universitario, ha lodato il fatto che “Come rettore, Andrea Seel garantisce un continuo ulteriore sviluppo dell’università dal punto di vista dell’innovazione. nella sua passione per il nuovo”. Prügger ha evidenziato l’importanza del cammino di integrazione con altre due realtà formative sotto il medesimo tetto del Kph Graz: il campus episcopale Augustinum per l’educazione e la vocazione, e l’Accademia pedagogica di Eggenberg.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo