Gmg 2019: a Panama oltre 12mila giovani dagli Usa

(da New York) Le diocesi degli Stati Uniti parteciperanno alla Giornata mondiale della gioventù di Panama con oltre 12mila giovani e 32 vescovi. Il cardinale Daniel DiNardo di Galveston-Houston, il cardinale Blase Cupich di Chicago, il cardinale Sean O’Malley di Boston, l’arcivescovo Thomas Wenski di Miami e mons. Frank J. Caggiano, vescovo di Bridgeport, sono stati tra i vescovi scelti dal Vaticano per curare le catechesi con i giovani. “I vescovi degli Stati Uniti sono compagni di viaggio dei giovani in questo pellegrinaggio. E con gioia camminiamo insieme a loro”, ha detto mons. Caggiano, che in questi mesi è stato il collegamento tra la Chiesa Usa e il comitato preparatorio. Mentre il Papa e i pellegrini della Gmg si incontrano a Panama, diverse diocesi e comunità negli Stati Uniti ospiteranno “celebrazioni locali”, con veglie, ritiri, festival di musica e di preghiera, in California, Florida, Hawaii, Indiana, Maryland, New Jersey, Pennsylvania, Texas, e nello stato di Washington. Un evento che coinvolgerà molte diocesi insieme si terrà nella capitale, a Washington DC, e sarà guidato dal nunzio apostolico, l’arcivescovo Christophe Pierre, e da Marco Kennedy Shriver di Save the Children. Mercoledì 23 gennaio, nel centro congressi di Amaor a Panama, i vescovi assieme agli studenti delle università cattoliche e ai Cavalieri di Colombo organizzeranno una giornata di musica, preghiera, adorazione e di sessioni multmediali sul tema della Gmg assieme al vescovo Robert Barron e al cardinale Sean O’Malley. Il programma sarà trasmesso sul canale YouTube di FOCUS Catholic.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa