This content is available in English

Consiglio d’Europa: Assemblea parlamentare a Strasburgo. Lanciata la campagna #NonNelMioParlamento. In agenda situazione in Ucraina e Turchia

(Strasburgo) Si è aperta oggi al Consiglio d’Europa la sessione d’inverno dell’Assemblea parlamentare (Apce). I membri dell’Apce hanno iniziato a confrontarsi sul rapporto degli osservatori alle elezioni dei mesi scorsi in Georgia e Armenia. Al termine della mattinata, con un breve video è stato presentato l’hashtag della campagna #NotInMyParliament (#NonNelMioPArlamento), per contrastare abusi e discriminazioni nei confronti delle donne nelle sedi istituzionali. Uno studio condotto dall’Apce sarà reso noto nei prossimi giorni. Domani il calendario dei lavori prevede l’intervento di Timo Soini, ministro degli esteri finlandese, che ora presiede il Comitato dei ministri, e del segretario generale del Consiglio Thorbjørn Jagland. Sarà poi il tema della “compatibilità della sharia con la convenzione europea dei diritti umani” a impegnare il dibattito dell’emiciclo. Mercoledì si parlerà di “libertà dei media come condizione di elezioni democratiche” e “informazione pubblica in un contesto di disinformazione e propaganda”; quindi “governance di internet e diritti umani”, discriminazioni e disabili nei posti di lavoro. Atteso anche l’intervento del presidente finlandese Sauli Niinistö. I due “dibattiti urgenti” sollecitati, “la deliberata aggressione russa contro l’Ucraina” e “il peggioramento della situazione degli oppositori politici in Turchia”, saranno in emiciclo giovedì.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa