Gmg 2019: Panama, Casa Italia ospite della scuola Fermi. Cermelli (direttore), “80 ragazzi accoglieranno i pellegrini”

“Qui offriamo la nostra cultura a più di 30 cittadinanze diverse di ragazzi che arrivano da tutto il mondo. Panama è veramente un incrocio di culture e noi trasmettiamo ai nostri ragazzi non solo una formazione accademica. Noi vogliamo dare loro dei valori”. Lo dice Paolo Cermelli, direttore della scuola Enrico Fermi di Panama, dove è ospitata “Casa Italia”. Un istituto fondato da “un italiano sognatore, nipote di emigranti italiani di fine ‘800 arrivati a Panama”. “Noi ci consideriamo un istituto formatore di cittadini del mondo con dei valori che contraddistinguono tutti coloro che si sono diplomati da noi e si trovano in tutte le più grandi università del mondo – spiega Cermelli -. Sono ragazzi che hanno apprezzato e voluto imparare la cultura italiana. Le loro famiglie viaggiano in Italia, l’apprezzano e la amano”. Sono più di ottanta i ragazzi che accoglieranno i pellegrini e “condivideranno questa grande emozione di essere Casa Italia”. “È un grande piacere e onore potervi avere qui”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia