Argentina: oggi e domani la colletta nazionale “Más por Menos”. Invito alla solidarietà nel momento di grave crisi economica

La tradizionale colletta nazionale annuale “Más por Menos”, promossa dalla Chiesa argentina, si tiene in questo fine settimana in tutte le chiese del Paese, con lo slogan “Aggiungiamoci insieme al tavolo di tutti”. Nei giorni scorsi molti sono stati gli appelli alla generosità da parte di vari vescovi, anche a causa della grave situazione di crisi economica che sta facendo aumentare il numero dei poveri. Uno di questi, mons. Damián Santiago Bitar, vescovo di Oberá e membro della Commissione episcopale di aiuto alle regioni più bisognose, si è rivolto propria alla classe media colpita dalla crisi: “E’ quella che sostiene il Paese e che sostiene i corpi intermedi. Nonostante sia la più colpita dalle misure di austerità, ha comunque qualcosa che avanza per condividerlo e sommarlo al tavolo dell’altro che ha di meno”. Mons. Pedro Olmedo Rivera, vescovo prelato di Humacaca e presidente della medesima Commissione episcopale, ha invitato ad approfittare della Colletta per “stimolare la nostra solidarietà e prendere coscienza delle necessità di tanti fratelli”. La celebrazione centrale della colletta si terrà domenica alle ore 11 nel santuario di San Cayetano, a Buenos Aires.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia