Diocesi: Prato, il card. Bassetti presiede l’8 settembre il solenne pontificale in duomo per la Natività di Maria

Sarà il card. Gualtiero Bassetti a presiedere a Prato il solenne pontificale dell’8 settembre, solennità della Natività di Maria. L’arcivescovo di Perugia-Città della Pieve e presidente della Cei torna in occasione della festa più cara ai pratesi dopo quattro anni. Già nel 2014 il porporato aveva accettato l’invito dell’amico mons. Franco Agostinelli, e anche quest’anno presiederà alle 10 in duomo il solenne pontificale. A concelebrare il vescovo Agostinelli, numerosi vescovi toscani e il presbiterio diocesano. Accompagnerà la Cappella musicale del duomo. Al termine l’ostensione per i malati e i presenti in cattedrale del Sacro Cingolo mariano al quale la sera la città di Prato renderà omaggio. Si tratta del momento più importante della festa. Attorno alle 22:30, quando le autorità e i figuranti del Corteggio storico saranno arrivati in piazza Duomo, inizierà il solenne rito dell’ostensione. A presiederlo il vescovo Agostinelli che, come da secolare tradizione, mostrerà la preziosa reliquia mariana ai pratesi per tre volte dal pulpito di Donatello e per altre tre volte affacciandosi al terrazzo del Ghirlandaio all’interno del duomo alla presenza di Franco Bini, presidente Fondazione Cassa di Risparmio di Prato; di Francesco Santi, docente universitario; di Alessio Cesareo, questore di Prato; del colonnello Antonio D’Agostino, comandante provinciale della Guardia di Finanza. Tv Prato seguirà in diretta i momenti principali della festa, compreso il solenne pontificale presieduto dal card. Bassetti.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo