Mons. Russo: “confido di poter contare sul sostegno dei membri della Cei e tutti gli uffici e servizi”

“Ho accolto l’inaspettata nomina di Papa Francesco a segretario generale della Conferenza episcopale italiana con stupore e gratitudine. Sono pastore della diocesi di Fabriano-Matelica da poco più di due anni: mi sento legato a questa terra a questa gente e a questa Chiesa da un vincolo molto forte. Affido questo nuovo e impegnativo servizio alla preghiera di tutti, confidando di poter contare sul sostegno dei membri della Cei e tutti gli uffici e servizi della Segreteria Generale”. Così mons. Stefano Russo, vescovo di Fabriano-Matelica, in una nota a seguito della nomina a segretario generale della Conferenza episcopale italiana.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori