Diocesi: Milano, domani l’arcivescovo Delpini ordina diaconi 16 seminaristi

Prenderà il via domattina alle 9 nel duomo di Milano, la solenne celebrazione eucaristica durante la quale l’arcivescovo Mario Delpini ordinerà diaconi 16 seminaristi, che diventeranno poi sacerdoti l’8 giugno 2019. I nuovi diaconi hanno un’età compresa tra i 24 e i 33 anni, hanno alle spalle diversi percorsi di studio e professioni, provengono da zone diverse della Chiesa ambrosiana e anche da più lontano, come nel caso di Paulin Biro originario della Repubblica Centroafricana che, dopo il diaconato, tornerà nella sua diocesi di Bangui. “Quando sono stato in Perù lo scorso gennaio a trovare i nostri fidei donum – racconta don Maurizio Zago, nuovo responsabile dell’Ufficio diocesano per la pastorale missionaria – mi è stato detto che il Rio delle Amazzoni si forma alla congiunzione di due grandi fiumi peruviani: l’Ucayali e il Marañón. Mi pare di poter dire che questa classe ha vissuto gli anni di Seminario come il percorso dei due fiumi che, poco alla volta, hanno saputo mescolare le loro acque e trarne reciproco vantaggio”. Don Zago ha seguito, come padre spirituale, questi giovani durante la loro formazione in seminario e li accompagnerà ora fino al sacerdozio. “Siate lieti nella speranza” è il motto scelto dai futuri diaconi. È tratto dalla lettera ai Romani 12,12, in cui Paolo sprona i cristiani della Chiesa di Roma a non essere pigri nel fare il bene, ma, lasciandosi infuocare dallo Spirito Santo, servire Dio e gli altri.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori