Diocesi: Aversa, domani in cattedrale si apre il nuovo anno pastorale con l’intervento di mons. Galantino

“Una generazione narra all’altra – Per far conoscere agli uomini le tue imprese e la splendida gloria del tuo Regno” (Sal 145,4.12) è il titolo del nuovo anno pastorale della Chiesa di Aversa, che si aprirà domani, sabato 29 settembre, alle 18.30, con il convegno diocesano che si terrà in cattedrale. “In questo anno – osserva il vescovo Angelo Spinillo – daremo spazio alla riflessione e a più efficaci esperienze di quelle attività pastorali che maggiormente proiettano la nostra vita di credenti e la nostra pastorale nell’incontro con il mondo contemporaneo, con i suoi linguaggi e con le sue domande”. Il convegno di domani offrirà l’occasione per riflettere su “La parrocchia, Chiesa missionaria in un mondo che cambia: il rinnovamento missionario della Chiesa italiana alla luce di Evangelii Gaudium”. Ai lavori parteciperà mons. Nunzio Galantino, presidente dell’Amministrazione del patrimonio della Sede Apostolica e già segretario generale della Conferenza episcopale italiana (dal 2013 al 2018). “Mons. Galantino ci aiuterà a pensare”, afferma il vescovo di Aversa nel presentare il convegno che, “così come articolato nella tematica, ci aiuta a prendere coscienza di alcuni temi frutti del cammino fatto insieme l’anno scorso, ma anche a porre attenzione alle nuove sfide che il magistero di Papa Francesco (‘Sogno una scelta missionaria capace di trasformare ogni cosa’) e i cambiamenti nelle nostre società ci trasmettono”. Tra le attenzioni pastorali, mons. Spinillo indica anche la vita delle parrocchie che implica il nostro essere “comunità dal volto missionario: siamo consapevoli che la parrocchia è una sicura presenza di vita della comunità cristiana nelle città e nelle diverse realtà presenti nella società degli uomini”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori