Def: ok del Governo a reddito di cittadinanza e flat tax

Reddito e pensione di cittadinanza, ma anche cancellazione degli aumenti dell’Iva previsti per il 2019. Sono alcuni dei provvedimenti contenuti nella nota di aggiornamento al Documento di economia e finanza (NaDef) 2018, approvata ieri sera dal Consiglio dei ministri. Tra gli altri provvedimenti, la riforma e il potenziamento dei Centri per l’impiego e l’introduzione di modalità di pensionamento anticipato per favorire l’assunzione di lavoratori giovani, presentato come il “superamento della legge Fornero”. Nel testo l’introduzione della “flat tax” tramite l’innalzamento delle soglie minime per il regime semplificato di imposizione su piccole imprese, professionisti e artigiani. Il Cdm ha approvato anche il taglio dell’imposta sugli utili d’impresa (Ires) per le aziende che reinvestono i profitti e assumono lavoratori aggiuntivi. Ok anche allo stanziamento di risorse per il ristoro dei risparmiatori danneggiati dalle crisi bancarie. Nel comunicato di Palazzo Chigi, infine, una sottolineatura: “Il programma di politica economica e finanziaria del Governo illustrato nella NaDef è coerente con il contratto di Governo e con la risoluzione parlamentare sul Def 2018 approvata il 19 giugno scorso”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori