Politica: Swg, area di governo sempre oltre il 60%. In crescita Fi, in calo il Pd

Con il 32% dei consensi la Lega si conferma la forza politica in testa alle intenzioni di voto degli italiani, con un incremento rispetto alla scorsa settimana. Ne beneficia l’intera area di governo che aumenta i consensi (60,6%) nonostante la leggera flessione del Movimento 5 Stelle. È quanto emerge dall’ultima rilevazione eseguita da Swg su un campione di 1.500 maggiorenni italiani, i cui esiti sono pubblicati nello speciale “Gli italiani di fronte all’Intelligenza Artificiale” di “PoliticApp” diffuso oggi. Chiamati ad esprimere le intenzioni di voto, nella rilevazione eseguita tra il 19 e il 24 settembre, se si dovesse votare oggi il 32% sceglierebbe la Lega (+0,4% rispetto alla settimana precedente) mentre il 28,6% il Movimento 5 Stelle (-0,1%). Crescita di consensi per Forza Italia (8,3%, +1,3%) mentre tutte le altre forze politiche registrano un calo: Partito democratico (16,3%, -0,6%), Fratelli d’Italia (3,7%, -0,6%) e +Europa con Emma Bonino (2,5%, -0,1%), Liberi e Uguali (2,4%, -0,1%) e Potere al popolo (2,2%, -0,4%). A favore di altri partiti si è espresso il 4% degli intervistati (+0,2%). Cala, per la prima volta da tempo e in modo consistente, la percentuale di quelli che non si esprimono, passati in una settimana dal 34,9% al 33%.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa