Liturgia: card. Bassetti, riflettere sullo “stato di salute” delle nostre messe e “fare il punto” sulla presenza di preti stranieri

(Foto Siciliani-Gennari/SIR)

“Riflettere e confrontarci sullo ‘stato di salute’ delle celebrazioni liturgiche nelle nostre Chiese particolari e sul singolare apporto che la liturgia offre all’evangelizzazione”. Così il card. Gualtiero Bassetti, arcivescovo di Perugia-Città della Pieve e presidente della Cei, ha riassunto l’obiettivo primario della prossima Assemblea Cei di novembre, in programma a Roma “a oltre 50 anni dalla Sacrosanctum Concilium e nell’orizzonte dischiuso da Evangelii gaudium”. “La necessità di riscoprire e accogliere il dono della liturgia per la vita della Chiesa è il tema attorno a cui ruota l’Assemblea generale straordinaria della Cei di novembre”, ha detto il cardinale, ringraziando “da subito” mons. Claudio Maniago, l’intera Commissione episcopale da lui presieduta e l’Ufficio liturgico nazionale della Cei “per il grande lavoro che hanno svolto in ordine alla traduzione italiana della terza edizione del Messale Romano”. Dopo una prima approvazione complessiva nell’Assemblea Generale del 2012, secondo le indicazioni della Congregazione per il Culto Divino e la Disciplina dei Sacramenti, si è proceduto infatti ad un periodo di “verifica celebrativa” e a una successiva revisione dei testi, alla luce del Motu Proprio del Papa Magnum Principium, che “assegna una grande responsabilità alle Conferenze episcopali”, ha fatto notare Bassetti. “In questa sessione del Cep – ha aggiunto – valuteremo insieme le modalità più adatte per la presentazione del Messale all’assise di novembre e per la sua approvazione definitiva”. “L’evangelizzazione gioiosa si fa bellezza nella liturgia in mezzo all’esigenza quotidiana di far progredire il bene”, ha detto il porporato citando l’Evangelii gaudium, ricordando che all’ordine del giorno del Cep che si apre oggi c’è anche l’impegno “a fare il punto sulla presenza e il servizio nelle nostre diocesi di presbiteri stranieri”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo