Papa Francesco: atterrato a Vilnius, trasferimento in auto al palazzo presidenziale

L’aereo con a bordo Papa Francesco, partito questa mattina da Roma alle ore 7.40, è atterrato alle ore 11.30 locali (10.30 ora di Roma) all’aeroporto Internazionale di Vilnius. Al suo arrivo, il Papa è stato accolto dalla presidente della Repubblica di Lituania, Dalia Grybauskaitė, e da due bambini in abito tradizionale che hanno offerto a Francesco dei fiori, alla presenza delle autorità politiche e civili. Dopo l’esecuzione degli inni, gli onori militari e la presentazione delle delegazioni, il Papa si trasferisce in auto al palazzo presidenziale di Vilnius, per la visita di cortesia alla presidente della Repubblica. Al suo arrivo, il Papa verrà accolto, all’ingresso laterale del palazzo, dalla presidente, che lo accompagnerà alla “Sala Bianca”, luogo della Firma del libro d’onore e dello lo scambio dei doni. Quindi il Santo Padre e la presidente si trasferiranno nella attigua “Sala Blu” per l’incontro privato. Poi l’Incontro con le autorità, la società civile e il corpo diplomatico nel piazzale antistante al palazzo presidenziale di Vilnius, occasione del primo discorso del suo 26° viaggio apostolico,  al termine del quale si congederà dal Palazzo Presidenziale per trasferirsi alla nunziatura apostolica di Vilnius, luogo del pranzo.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa

Informativa sulla Privacy