Festival Francescano: fra Cavalli (presidente), “il percorso è nato dall’episodio dell’incontro di san Francesco con il lebbroso”

(Bologna) “Dall’esperienza intensa di san Francesco quando ha incontrato il lebbroso e rivolgendosi a Dio gli dice ‘Tu sei bellezza’. È nato da qui il percorso che ci ha portato a dare lo stesso titolo alla decima edizione del nostro festival”. Così fra Giampaolo Cavalli, presidente del Festival Francescano, oggi a Bologna per la conferenza di presentazione della manifestazione in programma nel capoluogo emiliano dal 28 al 30 settembre, con un’anteprima il 26.
“Per la prima volta entreremo nel Museo Civico Medievale con la mostra ‘Lodi per ogni ora. I corali francescani provenienti dalla Basilica di San Francesco’ e nella Pinacoteca. Così possiamo raccontare che la bellezza fa davvero parte della vita. Ringrazio in particolare il Comune che quest’anno ha messo a disposizione non solo piazza Maggiore”, ha concluso fra Cavalli.
Tra gli appuntamenti da segnalare – l’elenco completo sul sito www.festivalfrancescano.it – quello del 28 settembre alle 18.30 con mons. Paul Hinder, vicario apostolico dell’Arabia meridionale. Tra le novità di questa edizione il “Caffè con il francescano”, venerdì e sabato dalle 9.30 alle 10.30, “per fare quattro chiacchiere con un frate, una suora o un laico francescano – ha spiegato Valentina Giunchedi, presidente dell’Ordine francescano secolare dell’Emilia-Romagna -. La nostra speranza è stare in mezzo alla gente ma soprattutto con la gente”.
Inoltre, come da tradizione, il Festival organizza con l’Ordine dei giornalisti un seminario di formazione professionale – giovedì 27 dalle 14 alle 18 – sul racconto della bellezza che avrà tra i relatori il fotografo di fama internazionale Maki Galimberti e Donatella Trotta, vicepresidente nazionale Ucsi.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo

Informativa sulla Privacy