Diocesi: Latina, card. Petrocchi “torna” per il convegno diocesano

Sarà quasi un ritorno a casa per il cardinale Giuseppe Petrocchi, arcivescovo metropolita dell’Aquila, che oggi interverrà al convegno diocesano di Latina, alle 18 presso la curia vescovile. Petrocchi, creato cardinale da Papa Francesco durante il Concistoro del giugno 2018, è stato infatti vescovo della diocesi di Latina-Terracina-Sezze-Priverno per quindici anni, dal 1998 (anno della sua ordinazione episcopale) al 2013. L’intervento del card. Petrocchi verte su “Ordine sacro e matrimonio per l’edificazione della comunità ecclesiale”, un argomento che introduce al tema scelto dal vescovo della diocesi di Latina-Terracina-Sezze-Priverno, mons. Mariano Crociata, per il nuovo anno pastorale 2018-2019: “Una generazione narra all’altra le tue opere (Sal 145,4). Famiglia e Chiesa, insieme per educare”. Il convegno diocesano sarà occasione per la diocesi pontina per festeggiare Petrocchi dopo la sua creazione a cardinale. In quell’occasione, infatti, mons. Crociata aveva invitato tutta la diocesi “a sentirsi in maniera speciale partecipi della festa della Chiesa per la sua nomina, che rinnova in noi il senso di riconoscenza per l’opera pastorale svolta a Latina, dove ha lasciato una impronta profonda e duratura”. E il venerdì successivo, 28 settembre, sempre alle 18 a Latina, durante l’assemblea diocesana mons. Crociata illustrerà piano pastorale diocesano, impegni e proposte per l’anno 2018-2019.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo