Giornata per la ricerca: Anelli (rettore), “risultati di grande valore culturale e sociale”. Raimondi (presidente Gemelli), “festeggiamo riconoscimento Irccs”

“La divulgazione dei risultati della ricerca in campo biomedico prodotti dalla nostra Università e dal nostro Policlinico ha una valore culturale e sociale importante, particolarmente in un periodo in cui sembra mancare fiducia nella scienza”. Lo ha detto questa mattina il rettore dell’Università Cattolica, Franco Anelli, inaugurando i lavori della settima edizione della Giornata per la ricerca promossa dalla facoltà di Medicina e chirurgia dell’Ateneo e dalla Fondazione Policlinico universitario Agostino Gemelli Irccs che lo scorso marzo ha ottenuto da parte del ministero della Salute il riconoscimento come Istituto di ricovero e cura a carattere scientifico. “Questo impegno e questi risultati raggiunti dai nostri ricercatori – ha proseguito Anelli – contribuiscono a ricostruire il rapporto medico-paziente e il rapporto cittadino-scienziato”. A richiamare il prestigioso riconoscimento ottenuto dal Gemelli è Giovanni Raimondi, presidente dell’omonima Fondazione: “Questa settima Giornata per la ricerca, da sempre importante, lo è ancora di più poiché festeggiamo il riconoscimento quale Irccs alla Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli, che nei risultati della ricerca da trasferire rapidamente al letto del malato ha da sempre la sua vocazione”. La ricerca “condotta quotidianamente nei nostri reparti e nei nostri laboratori così intesa – ha concluso – rappresenta una forma alta di carità”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa

Informativa sulla Privacy